Pedofilia, Papa accetta dimissioni vescovo tedesco

sabato 8 maggio 2010 12:13
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Papa Benedetto ha accettato oggi le dimissioni di un vescovo tedesco accusato di abusi sessuali su minori, l'ultimo di una serie di prelati costretti a lasciare la Chiesa per via dello scandalo pedofilia.

Una nota del Vaticano afferma che il Papa ha accettato le dimissioni del vescovo di Augusta Walter Mixa.

Magistrati tedeschi e funzionari cattolici avevano detto ieri che era in corso un'indagine su accuse di abusi sessuali da parte di Mixa.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il Papa Benedetto XVI il 5 maggio scorso in Vaticano. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>