Da fine giugno smaltimento elettrodomestici rotti nei negozi

giovedì 6 maggio 2010 15:53
 

ROMA (Reuters) - Dal 19 giugno sarà possibile smaltire gratuitamente i vecchi elettrodomestici usati o rotti nei negozi dove si acquistano nuovi prodotti. Lo dice in una nota diffusa oggi il ministero dell'Ambiente.

La misura, contenuta in un decreto ministeriale pubblicato il 4 maggio, riguarda "elettrodomestici e materiale elettrico ed elettronico (dalla tv al phon, dal frigo al forno, dal telefonino al computer)", e i negozianti "si assumeranno l'onere del corretto smaltimento dei vecchi elettrodomestici senza costi aggiuntivi per i cittadini".

"...Il decreto va incontro alle esigenze di chi deve liberarsi dei vecchi elettrodomestici e contribuisce ad evitare il fenomeno, purtroppo ancora abbastanza diffuso, dell'abbandono indiscriminato di apparecchiature non più funzionanti", ha detto in una nota la ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo.

Il provvedimento "inoltre, garantisce procedure agevolate per l'attività di raccolta e il trasporto dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche effettuata dai rivenditori, dai manutentori e dagli installatori autorizzati dai costruttori delle apparecchiature".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Un negozio di elettrodomestici. REUTERS/Lucas Jackson (UNITED STATES - Tags: BUSINESS)</p>