Italia, Berlusconi: da noi fin troppa libertà di stampa

martedì 4 maggio 2010 18:18
 

ROMA (Reuters) - In Italia c'è fin troppa libertà di stampa.

Parola di Silvio Berlusconi che, ringraziando l'Ocse per il rapporto sul sistema della protezione civile italiano, ha colto l'occasione per lamentarsi di come di solito gli istituti internazionali siano ingenerosi con l'Italia.

"Ringrazio l'Ocse. Altre volte siamo stati sottoposti a esami al nostro sistema, l'ultimo sulla libertà di stampa. Ci siamo visti mettere in situazioni di grande distanza dai primi, in Italia invece c'è fin troppa libertà di stampa è un fatto non discutibile", ha detto Berlusconi.

"Noi siamo abituati agli occhi severi che ci guardavano per vedere ciò che non funzionava nel sistema che certo è migliorabile ma non può essere uno del quale essere poco convinti", ha concluso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Silvio Berlusconi accerchiato dai giornalisti davanti palazzo Grazioli, foto d'archivio REUTERS/Max Rossi</p>