Kazakistan, in arrivo test per rilevare il maiale nel cibo

lunedì 3 maggio 2010 19:32
 

ALMATY (Reuters) - Gli scienziati del Kazakistan, paese a maggioranza musulmana, hanno messo a punto un test istantaneo per rilevare la presenza di maiale nel cibo.

Lo rivela oggi un noto quotidiano locale.

Il test, consistente in una bacchetta di plastica, rileva le molecole di cibo che si trovano soltanto nel maiale, vietato dall'Islam ma facilmente accessibile nel paese dell'Asia centrale, dice il settimanale Megapolis.

"Non è un segreto che alcuni cuochi prendano in giro (i loro clienti) e aggiungano il maiale al manzo per rendere meno costoso il piatto", scrive il giornale sostenendo che la pratica è comune in Kazakistan.

"Quando ti danno il tuo pasticcio di manzo, taglia via alcuni piccoli pezzi e mettili in un bicchiere d'acqua. Gira, agita e poi infila la bacchetta. In uno o due minuti avrai il risultato".

Secondo Megapolis, non è chiaro quando inizierà la distribuzione della bacchetta, che cambia colore come un test di gravidanza.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia