Concerto del Primo maggio, apre Impacciatore "coi baffi"

sabato 1 maggio 2010 17:43
 

ROMA (Reuters) - Gli organizzatori hanno gridato alla folla del tradizionale concerto del Primo maggio in piazza San Giovanni a Roma che sono in 500.000, ma quando è entrata in scena alle 16, in diretta sui Rai Tre, la presentatrice Sabrina Impacciatore, ha detto di essere tranquilla: "Mi sono informata con la Questura, siete in 57".

Facendo il verso alle polemiche sui numeri delle "manifestazioni oceaniche" della politica, che hanno quasi sempre Piazza San Giovanni come scena, l'attrice romana ha dato il via al concerto-maratona della Festa del lavoro, che prosegue fino a sera.

Tra gli artisti e le band più note che hanno accettato di salire sul palco, ci sono Carmen Consoli, Baustelle, Vinicio Capossela e gli Underdog.

"Ho lavorato per 24 ore al giorno con tre uomini, per non essere completamente neutralizzata mi sono fatta crescere i baffi e pure qualcosaltro", ha detto l'attrice, che si è presentata con un paio di baffi neri posticci.

Ma il primo grande applauso lo strappa alla folla quando dice che "razzismo, discriminazione, omofobia mi sembrano una stronzata... Noi non siamo altro che una manciata di coriandoli nell'universo, più colori ci sono più possibilità abbiamo che qualcuno in alto si accorga di noi".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia