Bici-Day, Consiglio dei ministri vara disegno di legge

venerdì 30 aprile 2010 13:45
 

ROMA (Reuters) - Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi un disegno di legge che istituisce ufficialmente il Bici- day, la giornata nazionale dedicata alla bicicletta, che quest'anno si celebrerà per la prima volta in oltre 1.200 comuni il 9 maggio. Lo annuncia una nota del ministero dell'Ambiente.

Il ddl, che istituisce la "Giornata Nazionale della Bicicletta" ogni seconda domenica di maggio, prevede anche che nei cortili degli edifici pubblici dovrà esserci uno spazio per il parcheggio delle due ruote, dice la nota.

Le amministrazioni dovranno prevedere bici-parcheggi anche in tutte le nuove stazioni delle metro e dei treni metropolitani, e sui tram sarà possibile trasportare le bici pieghevoli a qualsiasi ora e in qualsiasi giorno.

Quest'anno, intanto, il Bici-Day la sua collaborazione col Giro d'Italia, che per questa edizione debutta l'8 maggio da Amsterdam.

L'Italia, patria di ciclisti di fama mondiale, ha una rete ciclabile poco sviluppata rispetto a molti altri paesi europei. Ma dal 2000 al 2007, dicono i dati del ministero, le piste per le due ruote sono raddoppiate, arrivando a oltre 2.400 km.

Nel frattempo, il 16 aprile, è stato pubblicato il bando che finanzia con 14 milioni di euro progetti di bike sharing e fonti rinnovabili elaborati dai comuni. E nel corso del Bici-Day verranno anche premiati i comuni che avranno riservato alla sola bicicletta il percorso più lungo in rapporto al numero di abitanti.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Bambine in bicicletta in foto d'archivio. REUTERS/Jason Reed</p>