Barca-Inter, Guardiola: c'è febbre da Champions mai vista

mercoledì 28 aprile 2010 15:43
 

BARCELLONA (Reuters) - La frenesia che anima Barcellona in vista della semifinale di ritorno di Champions League -- che stasera vedrà la squadra spagnola affrontare l'Inter -- tocca livelli mai visti, secondo l'allenatore Pep Guardiola.

"Non ho mai visto una simile mobilitazione dei tifosi del Barca", ha detto ai giornalisti il 39enne. "Non c'è niente di meglio al mondo che avere un lavoro, qualsiasi tipo di lavoro, di cui tutti parlino".

"E' un privilegio, è un onore, e ci ricorderemo per sempre del senso di gratitudine e sostegno che si respira nelle strade".

Guardiola e i suoi giocatori si aspettano che stasera i tifosi riempiano il Nou Camp -- che può ospitare 100.000 persone -- per sostenere il Barca, che deve ribaltare la sconfitta per 3-1 subita nella semifinale di andata contro l'Inter di José Mourinho.

Ieri, in centinaia hanno aspettato fuori dal grande stadio per salutare i giocatori prima degli allenamenti, e dappertutto nelle strade dove sventolano bandiere blaugrana si sente parlare della partita.

"E' un momento importante", ha detto il centrocampista del Barca Sergio Busquets. "E' il momento della verità, speriamo sia una notte magica per tutti".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>L'allenatore del Barcellona Pep Guardiola. REUTERS/Albert Gea</p>