Londra si scusa per documento su "profilattici papali"

domenica 25 aprile 2010 18:27
 

LONDRA (Reuters) - Il Foreign Office britannico si è scusato per un memorandum stilato da un impiegato pubblico che suggerisce che Papa Benedetto XVI inauguri un reparto ospedaliero per aborti durante la sua prossima visita in Gran Bretagna.

Nel documento, finito sul Sunday Telegraph, c'è anche la proposta di una benedizione papale a una coppia gay e il lancio di profilattici col marchio del Pontefice in occasione della visita in programma a settembre.

Secondo il giornale dice le idee, che ridicolizzano gli insegnamenti della Chiesa cattolica contro aborto e anticoncezionali, sono emerse da una seduta di "brainstorming", e che l'ambasciatore britannico in Vaticano ha espresso il rammarico del governo di Londra ad alti rappresentanti della Santa Sede.

"E' chiaramente un documento stupido che non riflette in alcun modo la politica o il punto di vista del governo britannico e dell'Fco", ha detto un portavoce del ministero degli Esteri britannico. "Molte delle idee nel documento sono chiaramente inadatte, naif e prive di rispetto".

Il giornale spiega che le proposte, elaborate da un giovane funzionario in un memorandum dal titolo "La visita ideale dovrebbe essere...", sono circolate nell'ufficio del primo ministro Gordon Brown a Downing Street e al Foreign Office.

Il documento, in cui c'è una nota in cui si ammette che alcune delle idee sono "improbabili", accenna anche agli scandali dei preti pedofili, e suggerisce che il Papa apra una linea telefonica per le vittime.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Papa Benedetto XVI saluta i fedeli in piazza San Pietro. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>