Vulcano Islanda,Protezione civile: fuoriesce lava,cenere in calo

domenica 25 aprile 2010 16:18
 

REYKJAVIK (Reuters) - Il vulcano islandese che per giorni ha bloccato il traffico aereo in tutta Europa ora emette una piccola quantità di lava, e l'emissione di cenere, che aveva costretto a terra gli aerei, è molto diminuita.

"C'è una produzione molto bassa di lava e cenere", ha detto oggi Johannes Tomasson, della Protezione civile islandese.

La scorsa settimana una gigantesca nube di cenere prodotta dal vulcano sotto il ghiacciaio Eyjafjallajokull aveva costretto al blocco il traffico aereo europeo, mettendo in crisi passeggeri e compagnie aeree.

Il fatto che ora ci sia produzione di lava sembra segnalare che da qui in avanti ci sarà meno cenere, ha spiegato Tomasson.

"(Gli scienziati) si aspettano una riduzione della cenere, o per lo meno non un aumento", ha detto, aggiungendo che c'è ancora attività sismica sotto il ghiacciaio.

Secondo Tomasson è molto difficile dire cosa accadrà ora al vulcano, che si trova 120 chilometri a sudest della capitale.

Uno scienziato che ieri ha sorvolato il cratere stima una emissione di 10-20 metri cubi di lava al secondo, secondo quanto riferito dalla radio di stato.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>L'eruzione del vulcano sotto il ghiacciaio Vatnajokull in Islanda. REUTERS Pictures</p>