Usa, tornado uccide dieci persone nel Mississippi

domenica 25 aprile 2010 10:55
 

BIRMINGHAM, Usa (Reuters) - Un tornado con diametro di oltre un chilometro e mezzo si è abbattuto ieri sulla zona centrale del Mississippi, uccidendo 10 persone, tra cui tre bambini, e ferendone a decine. Lo hanno riferito le autorità locali.

L'agenzia statale che gestisce le emergenze ha spiegato che il tornado -- il primo di forte intensità quest'anno -- ha colpito almeno 13 contee, ha distrutto decine di case intrappolando la gente sotto le macerie, ha danneggiato aziende, bloccato le strade e lasciato senza corrente migliaia di persone.

Cinque delle vittime sono morte nella contea di Choctaw, quattro in quella di Yazoo e una in quella di Holmes, spiega Greg Flynn, portavoce dell'agenzia.

Il governatore Haley Barbour ha dichiarato lo stato di emergenza. "Ha fatto dei danni enormi nella zona di Yazoo City", ha detto Barbour, cresciuto nella città, alla Cbs.

Il tornado, spiega Greg Carbin, portavoce della National Oceanic and Atmospheric Administration, ora si dirige verso Tennessee, Alabama e Kentucky.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Una donna con la sua bambina cerca tra i resti della casa distrutta dal passaggio di un tornado, in Oklahoma. REUTERS/Jessica Rinaldi</p>