Olimpiadi, ex presidente Cio Samaranch è morto a 89 anni

mercoledì 21 aprile 2010 14:22
 

BARCELLONA (Reuters) - Juan Antonio Samaranch, 89enne ex presidente del Cio (Comitato olimpico internazionale), è morto oggi. Lo riferisce l'ospedale di Barcellona dove era ricoverato.

Lo spagnolo, nominato presidente onorario del Comitato olimpico a vita nel 2001 quando lasciò la sua carica, era entrato all'ospedale Quiron domenica a causa di gravi problemi cardiaci ed è spirato oggi alle 13,25, ha detto il nosocomio.

Il decesso è stato causato da "una crisi cardio-respiratoria", si legge in una nota dell'ospedale.

"Non riesco a trovare le parole per esprimere il dolore della famiglia olimpica", ha detto l'attuale presidente del Cio, Jacques Rogge.

"Abbiamo perso un grande uomo, un mentore e un amico che ha dedicato la sua lunga vita alle Olimpiadi".

 
<p>Juan Antonio Samaranch in una foto d'archivio. REUTERS/Charles Dharapak/Pool (DENMARK SPORT OLYMPICS)</p>