19 aprile 2010 / 15:29 / tra 7 anni

Benedetto festeggia quinto anno da Papa, tra le controversie

<p>19 aprile 2010. Papa Benedetto XVI oggi a pranzo con i cardinali per festeggiare il suo quinto anno di pontificato. REUTERS/Osservatore Romano</p>

di Tom Heneghan

CITTA’ DEL VATICANO (Reuters) - Papa Benedetto festeggia oggi i suoi primi cinque anni a capo della Chiesa cattolica romana, che conta un miliardo e 100 milioni di fedeli, mentre l‘ottimismo dei primi giorni del suo pontificato sembra essere svanito sotto il peso di numerose controversie che il Vaticano fatica ancora per superare.

Sessanta cardinali sono giunti stamani in Vaticano per un pranzo in forma privata con il Papa tedesco, che ieri a Malta ha incontrato otto persone vittime di abusi sessuali da parte di preti, in quello che è il gesto più recente teso a placare uno scandalo che sta intaccando la Chiesa.

Nel giorno del suo 83esimo compleanno, venerdì scorso, non vi sono stati festeggiamenti pubblici né alcun comunicato della Santa Sede.

Nelle stradine intorno a San Pietro, dove sulle bancarelle si trovano più souvenir del suo successore Giovanni Paolo che suoi, pellegrini cattolici esprimono preoccupazione, pur mostrando pieno sostegno a Benedetto.

“Gli ultimi anni non sono stati facili”, spiega Marco Bosco, dalla Spagna. “La sfida è che tutto quello che è successo quest‘anno venga chiarito. Noi confidiamo nel fatto che il Papa lo farà”.

Il cardinale Joseph Ratzinger sorprese il mondo dopo la sua elezione, il 19 aprile del 2005, con un approccio morbido rispetto alla sua fiera reputazione di guardiano della dottrina ecclesiastica.

Nel suo primo discorso, promise che avrebbe continuato sul sentiero tracciato dal suo predecessore Giovanni Paolo, rafforzando l‘unità cistiana e le relazioni con le altre religioni.

CONTROVERSIE

Ma da allora il suo papato è stato contrassegnato da numerose controversie, alcune delle quali con altre fedi, e da una scarsa comunicazione che non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco.

La recente ondata di accuse di abusi sessuali su minori da parte di preti -- alcune relative a decine di anni fa -- è solo l‘ultima di una serie. Iniziata in Irlanda e diffusasi quest‘anno in Germania, Austria, Olanda e altri Paesi europei.

Benedetto si è spinto più avanti di qualunque altro Papa nel condannare ogni forma di abuso, incontrare le vittime e chiedere ai vescovi di collaborare con le autorità di polizia, ma la sua riluttanza riguardo all‘intraprendere passi più decisivi -- come sospendere i vescovi che hanno nascosto icasi di abuso -- è stata criticata dai suoi detrattori.

Nella sua prima visita a pochi mesi dalla sua elezione, visitò una sinagoga e incontro rappresentanti di altre fedi durante la giornata della gioventù a Colonia.

TENSIONI CON GLI EBREI

Ma appena un anno dopo a Ratisbona, in Germania, fece infuriare i musulmani con un discorso nel quale citò un imperatore bizantino secondo cui l‘Islam è una religione violenta e irrazionale. Disse poi di essere stato male interpretato e cercò con diversi gesti di riparare.

Il dialogo con i musulmani riprese e da allora si è sviluppato bene, anche se le sue parole a Ratisbona non sono state dimenticate.

Le relazioni con gli ebrei sono state piuttosto tese, dal momento in cui Benedetto ha fatto del rafforzamento della tradizione cattolica un punto nodale del suo papato. Gruppi ebraici hanno criticato il suo sostegno al processo di santificazione di Papa Pio XII, affermando che quel pontefice non fece nulla per salvare gli ebrei dall‘Olocausto durante il secondo conflitto mondiale.

La riammissione di quattro vescovi scomunicati dell‘ultra-tradizionalista Società di Pio X ha poi ulteriormente urtato la sensibilità della comunità ebraica. Uno di questi vescovi, Richard Williamson, nega infatti l‘esistenza dell‘Olocausto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below