Pane caldo e risate a crepapelle: il blog delle gioie della vita

mercoledì 14 aprile 2010 12:04
 

SYDNEY (Reuters) - Stanco di leggere cattive notizie e con un matrimonio fallito alle spalle, il canadese Neil Pasricha ha deciso di provare a vedere il lato positivo delle cose, arrivando a trovare 1.000 piccole gioie della vita e riportandone una al giorno sul suo blog.

Pasricha, 30 anni, ha detto che il suo blog 1000awesomethings.com vuole solo riscoprire i piccoli piaceri, spesso trascurati nella vita di ogni giorno, cogliendo il lato positivo delle cose.

Arrivando ad attrarre giornalmente 40.000 persone al giorno, il blog è stato una valvola di sfogo e ha permesso a Pasricha di mettere da parte i suoi drammi e le sue paure personali.

"L'anno peggiore della mia vita è diventato così il migliore anno mai vissuto, focalizzandomi soltanto sui lati positivi", ha detto per telefono a Reuters Pasricha.

Trovare dei soldi lasciati in una tasca, indossare della calda biancheria intima appena uscita dall'asciugatrice o ridere talmente forte da arrivare a piangere sono solo tre delle 1.000 gioie colte e descritte da Pasricha.

Pasricha, che lavora a Toronto nelle risorse umane, ha iniziato a lavorare al suo progetto nel 2008 e, superando numerose difficoltà personali, è arrivato a vincere due Webby awards, conosciuti come gli "Oscar di Internet". E' pronto anche a lanciare un libro con 200 dei piaceri descritti nel suo blog.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Donna ride abbracciando un pupazzo, foto d'archivio. REUTERS/Enrique Castro-Mendivil</p>