Golf, a 16 anni Matteo Manassero prodigio ai Masters Usa

sabato 10 aprile 2010 16:06
 

AUGUSTA, Usa (Reuters) - Campione amatori britannico, a sedici anni Matteo Manassero ha registrato ieri un altro record diventando il più giovane giocatore ad aver realizzato un cut ai Masters Usa.

Manassero, che era già il più giovane giocatore ad essere ammesso ai Masters e il più giovane ad aver vinto il titolo amatoriale britannico, ha aggiunto un 76 in condizioni difficili nel qualificarsi alle gare del fine settimana.

"Fantastico", è stato il commento di suo padre Roberto a Reuters, dietro alla diciottesima buca. "Per Matteo, è incredibile."

Manassero, che ha giocato con i leader del torneo -- il britannico Lee Westwood ed il campione 2003 il canadese Mike Weir -- ha grosse aspettative per il futuro.

"Sogno di diventare il campione dei Masters", ha detto ai giornalisti. "A quale età non importa".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia