RPT-Madonna torna in Malawi per un viaggio di beneficenza

mercoledì 7 aprile 2010 14:58
 

Precisa definizione Ericsson

NEW YORK (Reuters) - Madonna è tornata nel Malawi, paese dove la pop star ha adottato due bambini, per assistere all'avvio della costruzione di una scuola per ragazze orfane da lei finanziata e per lanciare una nuova campagna per l'istruzione attraverso la tecnologia mobile.

Lo ha reso noto il suo portavoce ieri.

La cantante è in viaggio con l'organizzazione Raising Malawi, da lei fondata nel 2006, per assistere alla posa dei primi mattoni della sua scuola, l' accademia per ragazze Raising Malawi, nel villaggio di Chinkhota, circa 15 km fuori della capitale, Lolongwe.

Secondo quanto racconta il sito dell'associazione, Madonna farà tappa anche al Millenium Village - un progetto delle Nazioni Unite contro la povertà - insieme all'economista Jeffrey Sachs e ad Hans Vestberg, direttore generale di Ericsson, leader mondiale nella fornitura di tecnologie e servizi per aziende di telecomunicazioni. Insieme a quest'ultimo, la cantante annuncerà oggi una nuova campagna per l'istruzione.

"Non vedo l'ora di assistere all'incredibile progresso che ha fatto quella comunità, così come in diversi altri progetti attualmente in corso, compresa la creazione dell'accademia per ragazze", ha dichiarato Madonna.

"Nel 2006 la pop star ha adottato un figlio, David, in Malawi, sollevando critiche nella pubblica opinione che l'accusava di aver avuto un trattamento speciale da parte del governo locale, a dispetto delle norme che vietano ai non residenti di adottare bambini.

Anche nel 2009 l'adozione di una seconda figlia aveva sollevato perplessità, mentre lo scorso Novembre era stata la scuola al centro di alcune polemiche in Malawi, in quanto gli abitanti del villaggio chiedevano una cifra maggiore per il terreno che il governo aveva affittato all'organizzazione di Madonna.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia