L'India cambia: le telenovele piacciono anche agli uomini

mercoledì 7 aprile 2010 13:18
 

BOMBAI (Reuters) - Quando il 42enne Sam Joy torna a casa da lavoro, come milioni di impiegati in tutto il mondo, accende la televisione per rilassarsi ma non guarda la televisione che ti potresti aspettare da un alto dirigente indiano.

Invece del telegiornale, un canale sportivo, un reality show o un thriller, Joy segue "Uttaran", famosa soap opera su due donne innamorate dello stesso uomo.

Le soap opera indiane arrivano infatti a destare l'attenzione di molti uomini, superando lo stereotipo che queste produzioni siano indirizzate solo a un pubblico femminile e aumentando l'attrattiva dei canali d'intrattenimento, capaci di abbracciare temi sempre più attuali.

"Quando i reality show sono diventati parte della programmazione, siamo riusciti ad attrarre molti uomini dai canali d'informazione", dice Ashvini Yardi, capo della programmazione del canale Colors, che trasmette anche "Uttaran".

La televisione indiana è riuscita negli scorsi anni ad attualizzare i suoi contenuti, proponendo anche tematiche di rilievo sociale come l'infanticidio femminile, il matrimonio infantile e la povertà.

I dati sugli ascolti televisivi mostrano che il 43% del pubblico dei canali di intrattenimento è di sesso maschile, con un aumento superiore al 25% nei passati due anni.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Persone davanti alla televisione guardano The Millionaire, foto d'archivio. REUTERS/Arko Datta</p>