Usa, per 64% americani è il momento giusto per comprare casa

martedì 6 aprile 2010 17:06
 

NEW YORK (Reuters) - Circa due terzi degli americani sono convinti che sia il momento giusto per acquistare casa, e la maggioranza crede che nel corso del prossimo anno i prezzi degli immobili si manterranno invariati o saliranno.

E' quanto emerge da un sondaggio di Fannie Mae -- la maggior compagnia americana di mutui -- pubblicato oggi.

La percentuale di chi crede sia un buon momento per comprare (64%) è di poco inferiore a quella di chi lo pensava nel 2003 (66%), quando il mercato immobiliare andava a gonfie vele.

Tuttavia, la maggioranza dei 3.451 intervistati è convinta che avrà più difficoltà ad ottenere un mutuo.

L'indagine giunge mentre il mercato immobiliare americano mostra segni di ripresa, dopo aver attraversato la crisi peggiore dagli anni Trenta.

Secondo gli analisti, se è vero che in alcune zone i prezzi delle abitazioni stanno salendo, l'aumento degli insolventi in tutto il Paese indica però che i pignoramenti faranno crescenti pressioni sul mercato.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>An empty house REUTERS/Brian Snyder</p>