Usa, l'iPad di Apple arriva nei negozi

sabato 3 aprile 2010 16:51
 

NEW YORK (Reuters) - L'iPad di Apple è arrivato oggi in oltre 200 negozi degli Stati Uniti, dando ai consumatori la prima chance di decidere se il dispositivo valga tutto il battage pubblicitario fatto finora.

Al negozio Apple sulla Quinta strada di New York, i primi clienti sono entrati alle 9 in punto (le 15 in Italia), uscendo pochi minuti dopo con i primi iPad, considerati un ponte tra laptop e smartphone.

Toni Di Giorno, 66enne di Pittsburgh, Pennsylvania, ha detto di aver aspettato in coda dalle 5 del mattino di ieri con la figlia e la nipote. "Erano davvero eccitate all'idea di avere un iPad", ha spiegato.

Wall Street è curiosa di verificare se il dispositivo possa ottenere lo stesso consenso di massa dell'iPhone e monitorerà le eventuali code nei negozi Apple nel fine settimana per testare il suo appeal.

Alcune persone si sono messe in coda da ieri a New York, Washington, Boston e San Francisco, ma sono state notevolmente meno rispetto al lancio dell'iPhone nel 2007, anche perché -- con la possibilità di preordinare il gadget già da metà marzo -- ci sono poche ragioni per restare in attesa davanti ai negozi.

Coloro che lo hanno ordinato con abbastanza anticipo riceveranno l'iPad proprio oggi, o con la consegna a casa o ritirandolo in negozio.

Secondo gli analisti, la società ha già ricevuto diverse centinaia di migliaia di ordini e si stima che le vendite si assestino tra i 4 e i 7 milioni nel primo anno.

Apple ha presentato il nuovo dispositivo a gennaio, dopo mesi di intense speculazioni, e le sue azioni sono salite negli ultimi due mesi.

L'iPad punta ad essere una nuova categoria di gadget, che tenta di fondere le migliori caratteristiche degli smartphone e dei laptop.   Continua...

 
<p>Il tablet "iPad" di Apple. REUTERS/Kimberly White</p>