Cinema, Anna Paquin, star di "True Blood": sono bisessuale

venerdì 2 aprile 2010 10:26
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'attrice premio Oscar Anna Paquin ha rivelato di essere bisessuale nel video girato a favore di una campagna per i diritti dei gay, sorprendendo i fan della serie "True Blood" e facendo andare in crash il sito Web dell'organizzazione.

L'attrice ha fatto "coming out" nel video della campagna anti-discriminazioni Give a Damn, sostenuta dal True Colors Fund della cantante Cyndi Lauper, nel quale compaiono anche Whoopi Goldberg, Elton John e Sharon Osbourne.

"Sono bisessuale", ha detto Paquin, per poi aggiungere che "in questo Paese viene commesso un crimine d'odio all'incirca ogni ora, ogni giorno".

Paquin -- che nel 1993, a 11 anni, ha vinto l'Oscar come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in "Lezioni di Piano" -- l'anno scorso ha confermato di essere fidanzata anche nella vita reale con Stephen Moyer, suo collega e partner sul set della serie.

L'organizzazione ha detto in un messaggio Twitter che il suo sito, wegiveadamn.org, è andato in crash per troppi contatti.

Non è stato al momento possibile contattare un rappresentante dell'attrice.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Anna Paquin in una foto d'archivio. REUTERS/Mario Anzuoni (UNITED STATES)</p>