Emissioni CO2, in 2009 calo dell'11,2% nell'Ue, -16,4% in Italia

giovedì 1 aprile 2010 13:39
 

LONDRA (Reuters) - I dati preliminari dell'Unione Europea diffusi oggi mostrano che le emissioni di anidride carbonica nell'ambito del sistema Ue che ne fissa i limiti sono diminuite secondo le attese dell'11,2% circa nel 2009, con la riduzione maggiore -- 16,4% -- in Italia.

Il sistema europeo di scambio delle emissioni (Emissions Trading Scheme) limita le emissioni di anidride carbonica di 11.000 impianti in settori dell'industria pesante, che rappresentano il 44% delle emissioni totali Ue, per aderire al protocollo di Kyoto.

La Commissione oggi ha pubblicato almeno l'80% dei dati Ets relativi al 2009.

Un confronto degli impianti che hanno riportato i dati sia per il 2008 che per il 2009 mostra che le emissioni nell'Ue sono scese dell'11,2% in base allo schema, in linea che le attese degli analisti.

Le emissioni sono diminuite del 16,4% in Italia, del 16,3% in Spagna, del 12,5% in Gran Bretagna, dell'8,4% in Germania e del 5,2% in Polonia.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Fumo che esce da una ciminiera, foto d'archivio. REUTERS/Srdjan Zivulovic</p>