Tv, morto David Mills, autore di "ER" e "The Wire"

giovedì 1 aprile 2010 12:09
 

di Alex Dobuzinskis

LOS ANGELES (Reuters) - David Mills, autore televisivo vincitore di un Emmy-Award, che ha contribuito alla creazione di serie come "The Wire" e "ER", é morto all'età di 48 anni, sembra a causa di un aneurisma celebrale.

Lo ha reso noto l'emittente Usa Hbo.

Mills si era sentito male martedì scorso a New Orleans sul set di "Treme", una serie di imminente uscita della Hbo, come hanno raccontato in un comunicato della rete alcuni membri del cast presenti.

La dichiarazione precisa che Mills avrebbe perso conoscenza per poi morire in ospedale, secondo le ipotesi dei medici a causa di un aneurisma.

"La Hbo è profondamente rattristata dall'improvvisa perdita del nostro caro amico e collega David Mills", ha dichiarato la società, "era un uomo cortese e umile, e mancherà profondamente a quanti lo hanno conosciuto e amato, come a tutti quelli che conoscevano il suo immenso talento".

Mills ha scritto per il Washington Post nei primi anni 90, occupandosi di cultura etnica e popolare per la sezione Style del giornale.

In seguito, nel corso del decennio, è stato autore di alcuni episodi per la serie poliziesca "NYPD Blue" e "Homicide: Life on the street" e per la serie ambientata tra le corsie di un ospedale "ER".

Tra il 2006 e il 2007 ha scritto alcuni episodi per "The wire", l'acclamata serie creata dallo scrittore e produttore David Simon che offriva una cruda rappresentazione del traffico di droga, delle dinamiche interne alla polizia, ai giornali e agli apparati burocratici nella città di Baltimora.   Continua...

 
<p>Cast di ER, medici in prima linea, in foto d'archivio. REUTERS/Fred Prouser</p>