F1, prove libere a Melbourne: Hamilton primo, Ferrari dietro

venerdì 26 marzo 2010 11:11
 

MELBOURNE (Reuters) - Nel Gran Premio d'Australia, Lewis Hamilton si è aggiudicato la battaglia tutta McLaren per il miglior tempo nella seconda sessione delle prove libere del venerdì, rifilando 275 millesimi di secondo all'altro britannico Jenson Button.

"Penso che a molti piloti non siano state date le informazioni corrette", ha dichiarato al termine delle prove Button riferendosi alla situazione meteorologica difficile che ha secondo lui condizionato i risultati delle prove libere.

A seguire Mark Weber su RedBull e Michael Schumacher su Mercedes a oltre 7 decimi da Hamilton.

I ferraristi sono nelle retrovie, perdendo diverse posizioni dalla prima sessione di prove. Lo spagnolo Fernando Alonso ottiene il 15esimo tempo a oltre 3 secondi da Hamilton e girando più lento di 1,278 secondi rispetto alla prima sessione. Analogamente, il brasiliano Felipe Massa ottiene il 17esimo tempo a oltre mezzo secondo dal compagno di squadra e perdendo più di due secondi dalla prima sessione.

Il miglior tempo nella prima sessione era stato registrato da Robert Kubica, Massa e Alonso erano stati rispettivamente quarto e sesto.

Da segnalare anche il debutto di Paul di Resta, britannico 23enne collaudatore della Force India, che ha ottenuto l'11esimo tempo nella prima sessione, venendo poi sostituito dal tedesco Adrian Sutil, settimo nella seconda sessione.

Sutil ha anticipato di 1 millesimo di secondo il compagno di squadra Vitantonio Liuzzi, abruzzese nato a Bari, primo tra gli italiani.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>26 marzo 2010. Lewis Hamilton, pilota della McLaren. REUTERS/Daniel Munoz</p>