Golf, Woods "un po' nervoso" per ritorno ai Masters Usa

lunedì 22 marzo 2010 10:57
 

INDIAN WELLS, California (Reuters) - Tiger Woods teme l'accoglienza del pubblico ai Masters Usa del mese prossimo, che segneranno il suo ritorno dall'esilio volontario che si è autoimposto dopo lo scandalo seguito alle rivelazioni sulle sue relazioni extra-coniugali.

La scorsa settimana, Woods - che, dopo aver vinto i Masters australiani il 15 novembre scorso, non ha più rimesso piede sul green - ha annunciato che parteciperà al torneo in programma dall'8 all'11 aprile, una gara che in passato ha vinto quattro volte.

"Non so, a dir la verità, sono un po' nervoso", ha detto ieri parlando del suo ritorno. "Sarebbe bello sentire qualche applauso qua è là".

"Mi emoziona tornare a giocare", ha aggiunto Woods, intervistato da Golf Channel e Espn.

"Ma devo ancora fare un sacco di cure e solo perché gioco, non significa che interromperò le cure... Farò più sessioni di terapia".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Tiger Woods in foto d'archivio. REUTERS/Shaun Best</p>