Atletica, Gena come Bikila: vince maratona di Roma a piedi nudi

domenica 21 marzo 2010 16:46
 

ROMA (Reuters) - L'etiope Siraj Gena ha vinto oggi la maratona di Roma correndo a piedi nudi gli ultimi 500 metri, replicando così la nota impresa del connazionale Abebe Bikila alle Olimpiadi capitoline del 1960.

Gena ha tagliato il traguardo vicino al Colosseo in due ore, otto minuti e 39 secondi.

A vincere la gara femminile, con un tempo di 2:25:27, è stata un'altra etiope, Firehiwot Dado, arrivata prima anche l'anno scorso.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Migliaia di persone in corsa nella maratona di Roma di fronte al Colosseo, il 22 marzo 2010. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>