Cinema, Antonio Banderas nominato ambasciatore Onu

giovedì 18 marzo 2010 16:09
 

NAZIONI UNITE (Reuters) - Il Programma di sviluppo dell'Onu (Undp) ha nominato l'attore spagnolo Antonio Banderas "ambasciatore di buona volontà" per la lotta globale contro la povertà.

Lo ha annunciato lo stesso Undp, aggiungendo che Banderas userà il suo status di celebrity per attirare l'attenzione sugli Obiettivi di sviluppo del Millennio, una serie di obiettivi che puntano a dimezzare la povertà nel mondo entro il 2015 combattendo fame, malattie, analfabetismo, inquinamento e discriminazione contro le donne.

"La povertà ci priva del nostro potenziale come persone, impedendoci di essere tutto quello che possiamo", ha detto Banderas in una nota. "Ecco perché è così importante fare tutti gli sforzi possibili per sconfiggerla".

Banderas, 49 anni, è nato a Malaga. E' attore, autore, cantante e produttore.

Tra gli altri ambasciatori di buona volontà dell'Undp ci sono la tennista Maria Sharapova, l'attrice giapponese Misako Kono e il principe ereditario norvegese Haakon Magnus.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Antonio Banderas in foto d'archivio. REUTERS/Mario Anzuoni</p>