Sci, slalom gigante donne: vince slovena Maze, cade Vonn

giovedì 11 marzo 2010 14:25
 

di Brian Homewood

GARMISCH-PARTERNKIRCHEN (Reuters) - Le speranze di Lindsey Vonn di vincere oggi per la terza volta consecutiva la Coppa del mondo generale di sci alpino si sono volatilizzate dopo la caduta nello slalom gigante, con la tedesca Maria Riesch che mantiene ancora qualche speranza di successo.

La due volte campionessa olimpica Riesch, l'unica che può raggiungere Vonn in classifica, ha chiuso al terzo posto nello slalom di oggi dopo la vittoria nella discesa di ieri.

L'americana Vonn guida ancora la classifica generale di Coppa del mondo, con 165 punti di vantaggio sulla seconda a due gare dal termine della stagione, il Super G di domani e lo slalom di sabato. Il vincitore di ogni gara ottiene 100 punti.

Lo slalom gigante di oggi è stato vinto dalla slovena Tina Maze, che ha preceduto al traguardo la tedesca Kathrin Hoelzl, la quale si è però consolata con la coppa di disciplina.

Vonn è caduta nella prima manche, e un portavoce della squadra americana ha detto che la sciatrice ha già lasciato Garmisch per sottoporsi a degli esami fisici. Se la campionessa americana non dovesse essere in grado di prendere parte alle ultime due gare dell'anno, potrebbe solo sperare che Riesch non riesca a sopravanzarla in classifica.

Vonn, che ha vinto l'oro olimpico nella discesa libera alle Olimpiadi di Vancouver, sta cercando di eguagliare il record dell'austriaca Petra Kronberger, che ha vinto tre Coppe del mondo di sci alpino consecutive.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Tina Maze esulta dopo la vittoria. REUTERS/Miro Kuzmanovic (GERMANY)</p>