Formula Uno, assegnati numeri: ad Alonso l'8, Schumacher col 3

giovedì 4 marzo 2010 13:13
 

ROMA (Reuters) - La Federazione Internazionale dell'Automobile ha assegnato ieri i numeri ufficiali con cui le 12 scuderie iscritte al mondiale prenderanno il via il prossimo 14 marzo nel gran premio del Bahrein.

Come si legge nel comunicato ufficiale della Fia, le due Ferrari di Felipe Massa e Fernando Alonso avranno rispettivamente il numero 7 e il numero 8, mentre il sette volte campione del mondo Michael Schumacher, al rientro nel circus quest'anno, sarà al via con il numero 3. Ovvio il numero 1 sulla vettura del campione in carica Jenson Button, da quest'anno compagno di scuderia di Lewis Hamilton in casa McLaren.

L'unico italiano al via, Jarno Trulli sulla Lotus, avrà il numero 18, mentre Bruno Senna, nipote del tre volte campione del mondo Ayrton e al debutto in Formula Uno, sarà al via con il 21, in attesa che la sua scuderia annunci il suo compagno di squadra, dopo aver saltato di fatto tutti i test invernali.

Nella giornata di ieri, tra l'altro, il team principal Colin Kolles ha annunciato il cambio di nome della scuderia spagnola, una delle new entry nel mondiale, passato da Campos Meta a Hispania Racing.

"Il cambio di nome sta a significare un nuovo inizio e sottolinea lo sforzo che stiamo facendo per avere successo nel nostro debutto in Bahrein", ha annunciato Kolles con un comunicato ieri.

La partecipazione della Hispania Racing al mondiale sembrava in dubbio per mancanza di finanziamenti, fino all'ingresso nel gruppo dell'imprenditore José Ramon Carabante lo scorso mese.

Chi, invece, in Bahrein non ci sarà è la scuderia USF1 che, come annunciato dalla Fia in un comunicato, "ha fatto sapere di non essere in condizione di prendere parte al Campionato del mondo di Formula Uno 2010".

La federazione, però, ha smorzato sul nascere le speranze della scuderia serba Stefan Gp, che avrebbe voluto prendere il posto del team americano già dal primo gran premio stagionale.

"Avendo preso in considerazione le varie opzioni, la Fia conferma che non è possibile procedere ad una sostituzione della scuderia USF1 a questo punto della stagione".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Fernando Alonso e Michael Schumacher in foto d'archivio. REUTERS/Eric Gaillard</p>