Sospensione talk show Rai, i Viola: Ballarò sul web

martedì 2 marzo 2010 11:58
 

Corregge con data esatta manifestazione, che è oggi, 2 marzo, e non domani.

ROMA (Reuters) - Dopo che ieri il consiglio di amministrazione della Rai [RAI.UL] ha deciso di sospendere in campagna elettorale quattro seguiti talk show in cui si parla di politica, il cosiddetto "Popolo Viola" ha organizzato per stasera una manifestazione di protesta davanti agli studi dell'emittente pubblica, invitando uno dei presentatori delle trasmissioni sospese a diffondere il suo programma via web.

"La sospensione di Ballarò e Anno Zero, decisa dal Consiglio di amministrazione della RAI, viola le norme costituzionali sulla libertà di stampa e di parola", dice un comunicato del movimento, diventato famoso per aver organizzato lo scorso 5 dicembre il "No B Day" contro il premier Silvio Berlusconi e tornato in piazza sabato scorso per protestare contro la norma del "legittimo impedimento".

"Noi non ci stiamo alle censure, per questo il Popolo Viola di Roma, insieme ai comitati Boicotta il Biscione e a Liberacittadinanza invita tutti i cittadini a ritrovarsi a Roma, in Via Teulada, davanti agli studi di Ballarò, il 2 marzo dalle ore 20 in poi".

Se la sospensione dei talk show dovesse proseguire, dice il comunicato, "metteremo a disposizione una diretta internet per trasmettere via streaming su Facebook e sui nostri siti una trasmissione speciale di Ballarò che mettiamo a disposizione del giornalista Giovanni Floris".

Ieri il cda di viale Mazzini ha deciso, coi voti dei consiglieri del centrodestra e la contrarietà del presidente Paolo Garimberti e dei rappresentanti del centrosinistra, la sospensione temporanea di 'Porta a Porta' (Raiuno), 'Annozero' e 'L'ultima Parola' (Raidue), e 'Ballarò' (Raitre).

Il cda ha spiegato di aver deciso "in applicazione del Regolamento della Commissione Parlamentare per l'Indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi", e che i programmi sospesi verranno sostituiti da tribune elettorali.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>La manifestazione dei Viola contro il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dello scorso 5 dicembre a Roma. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>