Maltempo uccide 22 persone in Francia, tre in Spagna

domenica 28 febbraio 2010 17:51
 

PARIGI (Reuters) - L'Europa occidentale è stata investita nel fine settimana da violentissime tempeste che hanno provocato la morte di almeno 22 persone in Francia, tre in Spagna e una in Portogallo. Lo hanno comunicato le autorità.

In Francia tre persone sono morte ieri e altre 19 oggi, ma il bilancio potrebbe salire. Alcune delle vittime sono affogate lungo la costa Atlantica, dopo essere state sommerse da onde giganti, mentre altre sono state colpite dalla caduta di alberi e rami.

Vicino a Burgos, nel nord della Spagna, due persone sono morte quando la loro auto è stata schiacciata da da un albero e una donna è stata uccisa dal crollo di un muro nel nordovest del Paese.

Venti forti hanno sradicato alberi anche in Portogallo, dove una bambina di 10 anni è morta per la caduta di un tronco. Le forti piogge hanno provocato allagamenti a Porto, la seconda città del paese, lungo l'estuario del fiume Douro.

In Francia le regioni maggiormente colpite sono state quelle costiere centro-occidentali; la Vandea e la Charente Maritime.

La tempesta ha provocato l'interruzione di energia elettrica per più di un milione di abitanti, secondo quanto comunicato da ErDF, la società distribuzione del gruppo energetico Edf.

Si sono accumulati i ritardi dei treni, soprattutto nelle linee ad alta velocità, e Air France ha cancellato oggi oltre 100 voli, mentre più della metà di quelli in partenza da Parigi hanno subito importanti ritardi.

I meteorologi hanno detto che la tempesta, chiamata Xynthia, si è diretta verso il nordest della Francia e transiterà poi per il Belgio e la Germania.

Raffiche di vento fino a 100 chilometri all'ora hanno già raggiunto poco dopo metà giornata le regioni settentrionali della Francia, secondo quanto ha comunicato Meteo France sul suo sito web.

Il sito meteo ha scritto che le tempeste sembrano meno violente di quelle che investirono la Francia nel 1999, provocando la morte di 92 persone.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Un abitante di La-Faute-sur-Mer viene tratto in salvo da un elicottero dopo un'inondazione, Francia, 28 febbraio 2010. REUTERS/Stephane Mahe</p>