Trasporto aereo, Enac: sale a 65 anni limite d'età per i piloti

lunedì 22 febbraio 2010 21:49
 

ROMA (Reuters) - Sale a 65 anni il limite di età per i piloti impiegati nei voli commerciali, e l'Italia si allinea così alla quasi totalità dei 190 Paesi che aderiscono all'Icao, l'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile.

Lo ha stabilito oggi il Cda dell'Ente nazionale per l'aviazione civile, che ha approvato la revisione del Regolamento per il rilascio e il rinnovo delle licenze di pilotaggio.

"La revisione del Regolamento prevede ... l'innalzamento a 65 anni del limite di età per i piloti impiegati da operatori nazionali che svolgono attività di trasporto aereo commerciale con aeromobili a equipaggio composto da due piloti", si legge in una nota.

"Nelle nuove previsioni regolamentari è stabilito che uno dei due piloti a bordo dovrà comunque avere meno di 60 anni".

Inoltre i piloti al di sopra dei 60 anni dovranno sottoporsi a verifiche "con intervalli più frequenti, ogni sei mesi anziché ogni 12 mesi, intervallo che l'Italia ha già adottato da diversi anni".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia