Cinema, gran successo per 'Shutter Island' in Usa e Canada

lunedì 22 febbraio 2010 11:14
 

LOS ANGELES (Reuters) - Sta provocando eccitazione al botteghino nei cinema statunitensi e canadesi il nuovo tandem tra il regista Martin Scorsese e l'attore Leonardo DiCaprio: il loro "Shutter Island" ha incassato 40,2 milioni di dollari, secondo i dati diffusi ieri dal distributore Paramount Pictures, segnando un risultato migliore delle previsioni per un film che è uno studio sulla follia criminale.

Si tratta della migliore apertura per entrambi al box office, e soprattutto arriva dopo il rinvio di quattro mesi nell'uscita del film.

"Shutter Island" segna la quarta collaborazione tra i due, dopo "The Departed", "The Aviator" e "Gangs of New York".

Il campione del penultimo fine settimana, la commedia romantica del regista Garry Marshall "Valentine's Day", è scivolato al numero 2 con un incasso di 17,6 milioni di dollari (dopo i primi 10 giorni l'incasso globale è di 87,4 milioni). "Avatar" è al numero 3 con 16,1 milioni di dollari, portando il totale a 687,8 milioni.

"Percy Jackson & The Olympians -- The Lightning Thief" è al numero 4, con 15,3 milioni, mentre al numero 5 c'è "The Wolfman", con 9,8 milioni di dollari.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>17 febbraio 2010. Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio a New York in occasione della presentazione del loro film "Shutter Island". REUTERS /Natalie Behring</p>