Fesival di Berlino, vince film turco, a Polanski Orso d'argento

domenica 21 febbraio 2010 10:41
 

BERLINO (Reuters) - Il film turco "Bal" (Miele) è stato ieri sera il vincitore a sorpresa dell'Orso d'oro per il miglior film al festival del cinema di Berlino, e Roman Polanski, agli arresti domiciliari in Svizzera mentre tenta di evitare l'estradizione negli Usa, ha vinto quello d'argento per la miglior regia.

I critici hanno lodato la semplicità del film del regista turco Semih Kaplanoglu, che racconta la storia del piccolo Yusuf, sei anni, che vaga in un bosco alla ricerca del padre apicoltore.

Nonostante il film abbia riscosso successo tra il pubblico, il fatto che abbia vinto il premio principale è stata una sorpresa, con diverse altre pellicole date per favorite, compreso il thriller politico di Polanski, "The Ghost Writer", che il regista ha completato mentre era in carcere e ai domiciliari.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il regista turco Semih Kaplanoglu posa con l'Orso d'oro al festival di Berlino. REUTERS/Christian Charisius</p>