Gb, Anthony Hopkins mostra il suo talento anche su tela

giovedì 18 febbraio 2010 10:08
 

LONDRA (Reuters) - E' più conosciuto per la sua creatività sullo schermo, ma l'attore gallese Anthony Hopkins ha esteso il suo talento anche alla tela, svelando questa settimana a Londra ben 50 dipinti ad inchiostro e ad acrilico.

Jonathan Poole, organizzatore della mostra, ha detto che l'attore premio Oscar è stato incoraggiato in questa sua nuova attività dalla sua terza moglie, Stella Arroyave, e che dipinge ogni giorno nel suo studio a Malibu.

"Sua moglie Stella ha visto alcuni dei suoi disegni sui copioni e li ha trovati decisamente buoni, consigliandogli di insistere, non come professione ma con una certa regolarità, e lui ha seguito il consiglio", ha detto Poole a Reuters Television.

Una stampa, in edizione limitata, di un dipinto di Hopkins può essere acquistata per 1.150 sterline (circa 1.300 euro), con l'originale in tela che si trova ovviamente a casa dell'attore.

Caratterizzati da uno stile particolarmente colorato, molti dei dipinti sono ritratti, con occhi che catturano l'attenzione del visitatore.

Hopkins, 72 anni, che ha vinto il premio Oscar come miglior attore nel 1992 interpretando Hannibal Lecter ne "Il silenzio degli innocenti", ha cominciato a dipingere nel 2002, e Poole ha svelato che è un assoluto autodidatta.

"Credo che molte persone abbiano questa abilità. Utilizzarla o meno dipende da loro. Lui sicuramente lo fa, perchè è entusiasta quando dipinge e credo che questo traspaia anche dai suoi dipinti", ha detto Poole.

La mostra è stata inaugurata il 16 febbraio alla Gallery 27 di Londra e resterà aperta fino al 20 febbraio prima che i quadri di Hopkins vengano trasferiti al Dome di Edimburgo a marzo e poi in Galles.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Anthony Hopkins in una immagine di archivio. REUTERS/Mario Anzuoni</p>