17 febbraio 2010 / 15:58 / 8 anni fa

Studiosi cattolici al Papa: rallentare santificazione Pio XII

<p>Papa Benedetto XVI davanti al monumento in memoria di Pio XII, foto d'archivio.Alessandro Bianchi</p>

Di Philip Pullella

ROMA (Reuters) - I più importanti studiosi cattolici hanno scritto un'inusuale e appassionata lettera privata a Papa Benedetto "implorando" sua Santità di rallentare il processo di santificazione di Papa Pio XII, accusato di aver chiuso gli occhi davanti all'Olocausto.

La lettera, messa a disposizione di Reuters da fonti vicine all'iniziativa, è un avvenimento rarissimo perché nel passato l'argomento è stato trattato da lettere indirizzate alle massime cariche vaticane scritte da gruppi ebraici ma non da accademici cattolici.

I 18 studiosi cattolici, provenienti da Usa, Germania e Australia, hanno usato il verbo "implorare" due volte nella lettera, dicendo che se Pio dovesse essere santificato prima che la vicenda sia completamente chiarita, questo potrebbe ledere irrimediabilmente le relazioni tra cattolici ed ebrei.

"Padre Santo, ti imploriamo, rifacendoci alla tua saggezza da riconosciuto studioso, professore e insegnante, di essere paziente con la causa di Pio XII", hanno scritto gli studiosi nella loro lettera.

Molti ebrei dicono che Pio, papa tra il 1939 e il 1958, non si sia speso abbastanza per difendere gli ebrei dalla persecuzione dei nazisti tedeschi.

Il Vaticano sostiene che Pio avesse deciso di agire dietro le quinte, temendo che un intervento pubblico potesse peggiorare la situazione di ebrei e cattolici nell'Europa tenuta in scacco da Hitler.

Gli studiosi cattolici suggeriscono di adottare una linea dura sul caso di Pio XII fino a quando gli archivi vaticani verranno aperti agli storici per ulteriori approfondimenti.

"Correntemente, le ricerche esistenti ci portano a dire che Papa Pio XII non diffuse una nota che chiaramente condannasse l'eccidio degli ebrei europei", scrivono gli studiosi al Papa tedesco.

VIRTU' EROICHE

A dicembre, Benedetto ha irritato gli ebrei approvando un decreto che riconosceva le "virtù eroiche" di Pio. Quest'atto ha avvicinato Papa Pacelli alla santità, per la quale mancano soltanto la beatificazione e la canonizzazione.

"La mossa di procedere con la beatificazione di Pio XII ci espone ad un grande rischio", hanno detto gli studiosi al Papa.

Tra gli studiosi, il reverendo John Pawlikowki dell'Unione Teologica Cattolica, importante storico del giudaismo e dell'Olocausto, e Eugene Fisher, esperto sulle relazioni con le comunità ebraiche della Conferenza dei Vescovi Cattolici Usa ormai in pensione.

Copie delle lettere dovrebbero essere inviate al cardinale Walter Kasper, funzionario vaticano per le relazioni con gli ebrei, e all'arcivescovo Timothy Dolan di New York, figura centrale nel dialogo tra cattolici ed ebrei negli Stati Uniti.

Gli ebrei hanno ripetutamente chiesto al Vaticano di rendere disponibili gli archivi di guerra, tra i sostenitori della richiesta anche il vice primo ministro israeliano Silvan Shalom che ha sottoposto la questione all'attenzione del Papa in occasione della sua visita il mese scorso a una sinagoga di Roma.

"Ti imploriamo di assicurare che le analisi storiche possano realizzarsi prima di procedere con la causa (di santità) di Papa Pio XII", hanno detto gli studiosi al Papa.

Dicono che Pio in sostanza sia diventato de facto un "simbolo dell'antigiudaismo cristiano e dell'antisemitismo", aggiungendo che "procedere con la causa di Papa Pio XII senza un'analisi esaustiva del suo operato durante l'Olocausto potrebbe ledere le relazioni tra ebrei e cattolici con conseguenze non riparabili nel prossimo futuro".

Benedetto, tedesco che da giovane fu arruolato nella Gioventù hitleriana e nell'esercito tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale, ha avuto più difficoltà con la comunità ebraica rispetto al suo predecessore Giovanni Paolo.

Molti sono ancora infervorati a causa della sua decisione dello scorso anno di iniziare il processo di riabilitazione del tradizionalista Vescovo Richard Williamson, dalle posizioni apertamente revisioniste.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below