In Quaresima rinuncia al tuo iPod, chiede la Chiesa anglicana

martedì 16 febbraio 2010 11:45
 

LONDRA (Reuters) - Per la Quaresima i vescovi della Chiesa Anglicana stanno incoraggiando i credenti a privarsi dei loro iPod, invece che rinunciare ai tradizionali vizi, per salvare il pianeta.

Il vescovo di Londra, Richard Chartres, e il vescovo di Liverpool, James Jones, sono tra i promotori di questa iniziativa che vorrebbe diverse forme di penitenza durante la Quaresima, periodo di quaranta giorni che precede la celebrazione della Pasqua che inizia domani.

Oltre a passare un giorno senza strumenti tecnologici, come telefoni cellulari e iPod, i 46 suggerimenti giornalieri includono anche mangiare a lume di candela, tagliare carne e verdure in piccoli pezzi così da cucinarli più velocemente e tirare l'acqua del water meno spesso.

"In Quaresima invece che rinunciare al cioccolato, perché non digiunare per la giustizia ... per aiutare le persone che soffrono a causa del cambiamento climatico", ha detto Jones.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>IPod nano in differenti colori. REUTERS/Robert Galbraith</p>