Olimpiadi,slittino:morto georgiano per schianto in pista

venerdì 12 febbraio 2010 22:11
 

WHISTLER (Reuters) - Nodar Kumaritashvili, atleta georgiano di slittino, è morto oggi dopo un terribile schianto durante una discesa di allenamento alle Olimpiadi invernali di Vancouver.

Lo ha riferito il capo della delegazione olimpica georgiana.

L'atleta 21enne stava scendendo su una pista a circa 90 miglia orarie quando si è schiantato contro un palo, rimanendo incosciente. E' stato poi portato via in ambulanza.

L'incidente è avvenuto poche ore prima della cerimonia ufficiale di apertura dei Giochi. La sessione di prove è stata immediatamente sospesa.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Gli anelli simbolo delle Olimpiadi. REUTERS/Lyle Stafford</p>