Roma, allerta neve dopo 24 anni da ultima imbiancata

giovedì 11 febbraio 2010 14:56
 

ROMA (Reuters) - A 24 anni circa dall'ultima nevicata, Roma potrebbe fare di nuovo i conti con la neve nelle prime ore di domani. Lo dice il Campidoglio, che intanto ha mobilitato i servizi e preparato un piano speciale dei trasporti.

"Tra stanotte e domani, venerdì 12 febbraio, potrebbe nevicare anche su Roma. Ne dà informazione un avviso meteo diramato dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. La neve potrebbe scendere sulla Capitale nelle prime ore del mattino", dice un comunicato del Comune.

In caso di neve, dice la nota, sarebbero pronti a intervenire "100 mezzi del Servizio Giardini e 160 dell'Ama con circa 500 operatori per spargere sale e spalare la neve".

Nel frattempo, da ieri, a causa dell'abbassamento delle temperature sono rimaste aperte di notte alcune stazioni della metro A e B, per accogliere i senzacasa.

In caso di neve, dice il comunicato, l'azienda dei trasporti sarebbe in grado di assicurare almeno 64 linee di bus, più 27 notturne, mentre resterebbero fermi i maxi-bus da 18 metri. In funzione le linee di tram, poche nella Capitale, ma con controlli sui binari e in particolari agli scambi.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Neve artificiale davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. Foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>