Salute,trovati indizi sulla dipendenza data dagli antidepressivi

mercoledì 10 febbraio 2010 21:53
 

LONDRA (Reuters) - I farmaci come il Valium agiscono sul cervello creando potenzialmente dipendenza nello stesso modo di eroina e cannabis.

Lo hanno scoperto alcuni scienziati svizzeri e americani, secondo i quali le benzodiazepine -- come Ativan, Xanax e Valium -- esercitano un effetto calmante aumentando l'azione di un neurotrasmettitore chiamato acido gamma-aminobutirico (Gaba) nello stesso modo di oppiodi e cannabinoidi.

Il neurotrasmettitore attiva nel cervello l'ormone della gratificazione, la dopamina.

La scoperta potrebbe aiutare a sviluppare una nuova generazione di benzodiazepine che non danno dipendenza, hanno scritto gli scienziati sulla rivista Nature.

Il Valium, conosciuto genericamente come diazepam, è il più noto delle benzodiazepine, che dominano il mercato degli ansiolitici dagli anni 60.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia