Ragazzi obesi, studio: chirurgia meglio di dieta ed esercizi

mercoledì 10 febbraio 2010 11:44
 

CHICAGO (Reuters) - Gli adolescenti obesi che si sono sottoposti a interventi chirurgici hanno perso più peso, vivendo una vita più sana, dei loro coetanei obesi che hanno intrapreso un programma di dieta intensiva, hanno detto ieri alcuni ricercatori.

Nello studio, condotto su giovani di età compresa tra 14 e 18 anni, 21 del 25 adolescenti gravemente obesi che hanno subito un bendaggio gastrico hanno perso più del 50% del loro peso in eccesso. Solo tre dei 25 ragazzi che hanno affrontato un programma di modifica del comportamento sono riusciti a raggiungere lo stesso risultato.

"In questa ricerca il bendaggio gastrico si è dimostrato un intervento efficace che conduce a una sostanziale e durevole perdita di peso", scrivono sul Journal of the American Medical Association il Dr. Paul O'Brien della Monsah University di Melbourne e colleghi.

La chirurgia sta diventando sempre più popolare date le difficoltà degli obesi a perdere il peso in eccesso, causa di complicazioni di salute come diabete, problemi cardiaci, dolori alle articolazioni e alcuni cancri.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Caro, ragazzo colombiano che pesa 162 kg, in una foto d'archivio. REUTERS/Jaime Saldarriaga</p>