Vela, inizio America's Cup posticipato per vento irregolare

lunedì 8 febbraio 2010 10:54
 

VALENCIA (Reuters) - L'inizio della gara d'apertura della 33esima edizione della America's Cup di vela tra i detentori, gli svizzeri di Alinghi, e gli sfidanti, gli americani di Bmw Oracle, è stato posticipato per via delle condizioni atmosferiche, in particolare a causa del vento irregolare.

Lo hanno comunicato i commissari di gara.

La gara avrebbe dovuto prendere il via alle 10 di questa mattina a Valencia.

Le due barche erano finalmente scese in acqua dopo più di due anni di aspre battaglie legali tra Alinghi, di proprietà del miliardario svizzero Ernesto Bertarelli, e Oracle, di proprietà del magnate dei software Larry Ellison.

Le battaglie legali su tecnologia e diritti hanno comportato che, nelle tre gare di finale, si sfideranno due multiscafo, per la prima volta in 159 anni.

Entrambe le barche sono in grado di raggiungere elevate velocità ma sono anche più fragili in caso di difficili condizioni atmosferiche.

Alinghi è un catamarano con un albero alto 17 piani, mentre Bmw Oracle è un trimarano con un albero a forma di ala più grande di quello di un aereo di linea.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Ernesto Bertarelli in foto d'archivio. REUTERS/Dani Cardona</p>