Spazio, rinviato il lancio dello Shuttle previsto per oggi

domenica 7 febbraio 2010 11:05
 

CAPE CANAVERAL, Usa (Reuters) - Lo shuttle Endeavour, che era pronto al lancio per oggi, in una delle ultime missioni in programma per gli shuttle, resterà sulla rampa a causa del cielo nuvoloso che ha indotto la Nasa a rinviare la partenza.

Il prossimo momento ideale potrebbe essere domani, alle 10.14 ora italiana.

"Non eravamo tranquilli nel lanciare lo shuttle nello spazio stanotte", ha detto Mike Leinbach, visto che la situazione delle nuvole basse rappresentava una violazione alle regole di sicurezza previste per il volo.

Lo shuttle Endeavour ed i suoi sei astronauti, cinque uomini e una donna, hanno in programma una missione di tredici giorni per installare due nuovi moduli nella Stazione spaziale internazionale.

Ma la stagione delle missioni di un solo Paese sta avviandosi alla fine e restano cinque shuttle per completare il progetto da 100 miliardi di dollari della stazione spaziale internazionale, progetto che coinvolge 16 Paesi, prima che entro l'anno la flotta Usa venga ritirata.

Il presidente Usa Barack Obama ha annunciato che prevede di cancellare il programma seguente a quello della stazione orbitante, chiamato Constellation, che mirava a riportare astronauti sulla Luna negli anni 2020.

Obama vuole invece che la Nasa sviluppi il progetto di taxi spaziali commerciali per portare equipaggi alla stazione spaziale e per sviluppare tecnologie che portino in futuro eventualmente missioni con astronauti ad altre destinazioni nel sistema solare.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>L'equipaggio dello Space Shuttle Endeavour al quartier generale del Kennedy Space Center a Cape Canaveral, in Florida. Da sinistra a destra, Bob Behnken, Nicholas Patrick, Steve Robinson, Kay Hire, il pilota Terry Virts e il comandante George Zamka. REUTERS/Steve Nesius</p>