Lenta crescita economica lascia al gelo centinaia di giapponesi

lunedì 1 febbraio 2010 12:21
 

TOKYO (Reuters) - L'economia globale potrebbe essere in via di guarigione ma i tempi sono ancora duri per quelle masse di senzatetto e disoccupati che sopravvivono a Tokyo grazie a una scodella di riso offerta dalle organizzazioni di beneficenza.

Nonostante l'economia del Giappone stia risalendo la china grazie all'aumento della domanda in Asia, le Nazioni Unite sostengono che il recupero sia più lento che negli altri paesi, predicendo una crescita dello 0,9% nel 2010, ben inferiore al 2,1% degli Stati Uniti o all'8,8% della Cina.

La lenta crescita della seconda economia mondiale, combinata con i problemi delle grandi aziende nazionali, ha reso praticamente impossibile a molte persone guadagnarsi da vivere.

"Non trovo nessun lavoro. E' veramente una situazione complessa", dice a Reuters Eizo Tsuruga, un senzatetto di 50 anni intento a mangiare la sua scodella di riso caldo durante una rigida notte invernale.

Un'indagine del Ministero del Welfare mostra però che il numero di senzatetto è sceso da 25.000 nel 2003 a 15.000 nel 2009.

"Sempre più persone di tutte le età vengono qua", dice Kazuaki Ksai, volontario da 16 anni del punto di distribuzione dell'ente di beneficenza locale Shinjuku Renraku Kai.

La crisi finanziaria globale iniziata nel 2008 ha portato l'economia giapponese alla peggiore recessione dalla Seconda guerra mondiale.

"Durante la precedente recessione, i posti di lavoro erano ancora disponibili, anche se in numero limitato e a fronte di retribuzioni ridotte. Ma in questa congiuntura negativa non c'è proprio lavoro", dice Shigeo Shimazaki, 45 anni.

Japan Airlines, primo vettore asiatico per profitti, è finito al tribunale fallimentare per bancarotta lo scorso 19 gennaio, impegnandosi a tagliare 15.700 posti di lavoro per sopravvivere in un'industria duramente colpita dai costi volatili del carburante e da una domanda non costante.

Toyota, principale produttore di automobili al mondo, ha dovuto affrontare una sostanziosa perdita di Borsa in seguito al ritiro di otto modelli per motivi di sicurezza.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Senzatetto giapponesi in attesa di un pasto. Immagine d'archivio. REUTERS/Yuriko Nakao</p>