Usa, ai Grammy tributo 3D per Michael Jackson

lunedì 1 febbraio 2010 10:19
 

LOS ANGELES (Reuters) - Anche la cerimonia dei Grammy ha cavalcato l'onda del 3D, con uno speciale tributo tridimensionale al Re del Pop, Michael Jackson, durante uno show che ha regalato altri momenti altamente spettacolari.

Prince Michael e Paris, i figli di 12 e 11 anni di Jackson, sono apparsi durante la cerimonia per ritirare il premio per la pop star, morta lo scorso 25 giugno per un'overdose di farmaci.

Carrie Underwood, Celine Dion, Jennifer Hudson, Smokey Robinson e Usher hanno partecipato al tributo per Jackson, esibendosi sulle note di "Earth Song", successo di Jackson del 1995, mescolando le proprie voci proprio a quella del Re del Pop, con un video in 3D proiettato alle loro spalle.

Per l'occasione sono stati distribuiti gratuitamente, nei negozi Target negli Usa, gli occhiali 3D, così che anche gli spettatori a casa potessero godere dello spettacolo tridimensionale.

Il tributo a Michael Jackson, però, non è stato l'unico momento altamente spettacolare della cerimonia, aperta da una spumeggiante Lady Gaga che si è esibita cantando, insieme ad Elton John, il suo più grande successo, "Poker Face", con indosso uno sgargiante vestito verde a farfalla.

Anche Beyonce, vincitrice di ben sei Grammy, si è esibita cantando "If I were a boy", mentre Pink ha cantato la sua "Glitter in the air", con un vestito succinto e rimanendo sospesa su una corda sopra il pubblico.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Jennifer Hudson, Celine Dion, Smokey Robinson, Usher e Carrie Underwood durante l'omaggio a Michael Jackson ai Grammy Awards a Los Angeles. REUTERS/Mike Blake (MUSIC-GRAMMYS/SHOW)</p>