Calcio,Togo squalificato per due anni dalla Coppa d'Africa

sabato 30 gennaio 2010 16:33
 

LUANDA (Reuters) - Il Togo non potrà partecipare alle due prossime Coppe d'Africa per aver ritirato la nazionale dalla competizione di quest'anno, dopo che due membri della loro delegazione erano stati uccisi un un'imboscata.

Lo ha riferito la Confederazione del calcio africano oggi.

"I giocatori hanno pubblicamente espresso la loro volontà di tornare alla Coppa d'Africa per giocare. Ma il governo del Togo ha deciso di richiamare la nazionale", ha detto la Caf in una nota.

"La decisione delle autorità politiche viola i regolamenti della Caf e della Coppa d'Africa. Il comitato esecutivo ha pertanto squalificato il Togo dalle prossime due Coppe d'Africa e multato il Togo per 50.000 dollari".

L'ufficio del primo ministro togolese ha detto che attenderà la notifica formale della decisione prima di commentare.

Il centrocampista del Togo, Thomas Dossevi, che era sul bus quando finì sotto il fuoco di militanti l'8 gennaio scorso nella provincia di Cabinda, in Angola, ha detto che la nazionale dovrebbe fare appello.

"Siamo un gruppo di calciatori finiti sotto attacco e ora non possiamo più giocare a calcio. Ci stanno schiacciando", ha detto Dossevi al telefono. "Il Togo dovrebbe fare ricorso contro la sospensione. Quando abbiamo detto che stavamo tornando a casa per tre giorni di lutto hanno detto che erano con noi in questa vicenda e ora ci puniscono".

Il Caf ha detto che la decisione si basa sull'articolo 78 del regolamento del Caf e che la federazione ha espresso il suo profondo cordoglio per le famiglie delle vittime e ha condannato l'attacco.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia