Calcio, Juventus esonera Ferrara, squadra a Zaccheroni

venerdì 29 gennaio 2010 14:12
 

MILANO (Reuters) - Ciro Ferrara non è più l'allenatore della Juventus e la squadra è stata affidata, fino al giugno 2010, ad Alberto Zaccheroni.

Lo ha annunciato la Juventus in una nota.

Il tecnico napoletano è stato sollevato dall'incarico dopo la sconfitta di ieri sera, in Coppa Italia, contro l'Inter per 2-1. Zaccheroni dirigerà il primo allenamento a Vinovo oggi pomeriggio.

Il titolo, che guadagnava lo 0,5% in borsa prima dell'annuncio, segnava un rialzo dell'1,32% alle 14:10.

Il tecnico romagnolo torna così ad allenare a tre anni di distanza dalla sua ultima esperienza, tra l'altro sulla panchina dell'altra squadra di Torino

Era stato lo stesso presidente bianconero, Jean Claude Blanc, ad annunciare per oggi una decisione sul futuro del tecnico juventino, segnato da una crisi che ha portato la Juventus a perdere cinque delle ultime sei partite di campionato e nove delle ultime 12 gare ufficiali.

Zaccheroni, 56enne di Meldola, ha allenato nella sua carriera altre grandi squadre come Inter, Lazio e Milan. E proprio con i rossoneri il tecnico romagnolo ha vinto lo scudetto nel 1998/1999, con un'incredibile rimonta sulla Lazio coronata da sette vittorie nelle ultime sette partite di campionato.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Alberto Zaccheroni in foto d'archivio. REUTERS/Charles Platiau</p>