Perù, medici amputano la gamba sbagliata, poi quella giusta

martedì 26 gennaio 2010 12:53
 

LIMA (Reuters) - Medici peruviani hanno amputato la gamba sana di un uomo di 86 anni, poi l'altra quando si sono accorti dell'errore.

"Sono rimasta scioccata quando ho sollevato il lenzuolo e ho visto che gli avevano tolto la gamba sinistra", ha detto la figlia dell'uomo, Carmen Villanueva, a una radio peruviana.

"L'ulcera era sulla gamba destra, che dovevano amputare per evitare che si diffondesse l'infezione", ha spiegato.

L'ospedale Alberto Sabogal del distretto di Callao, appena a nord di Lima, ha detto di aver sospeso i medici coinvolti, su cui è in corso un'indagine.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Alia Garcia, presidente peruviano, durante la cerimonia di inaugurazione di un ospedale a Lima. Foto d'archivio. REUTERS/Andina/Handout</p>