Scarlett Johansson debutta a Broadway, critica entusiasta

lunedì 25 gennaio 2010 19:42
 

NEW YORK (Reuters) - Sfoggiando un pesante accento di Brooklyn, l'attrice Scarlett Johansson ha debuttato a Broadway in "A View from the Bridge" ("Uno sguardo dal ponte") riscuotendo ottime critiche.

L'attrice newyorchese, affiancata dall'attore Liev Schreiber, ha stupito i critici di Broadway grazie alla sua performance nella commedia degli anni '50 scritta dal drammaturgo statunitense Arthur Miller.

"La performance della Johansson è stata una rivelazione", dice la recensione di Usa Today.

Dopo la prima di ieri, l'attrice 25enne ha detto a Reuters che si è trattato per lei di "una novità... Un'esperienza a tratti spaventosa ".

Positive anche le critiche di New York Times, New York Post e Variety. Quest'ultimo l'ha definita "sorprendentemente sicura" mentre Hollywood Reporter ha scritto che la Johansson può ancora migliorare nell'uso della voce e nella presenza scenica.

Scarlett Johansson ha esordito sul grande schermo nel 1994 con "North" ("Genitori cercasi"). E' stata poi acclamata per le sue partecipazioni in "Lost in Translation", "Vicky Cristina Barcelona" e "The Other Boleyn Girl" ("L'altra donna del re").

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia