Israele,al Memoriale dell'Olocausto in mostra mappe di Auschwitz

domenica 24 gennaio 2010 16:23
 

di Ari Rabinovitch

GERUSALEMME (Reuters) - Lo Yad Vashem, il memoriale israeliano dell'Olocausto, esporrà dalla prossima settimana delle mappe dei campi di sterminio nazisti di Auschwitz-Birkenau, dove durante la Seconda Guerra Mondiale trovarono la morte circa un milione di ebrei.

La collezione di 29 mappe è stata consegnata al premier israeliano Benjamin Netanyahu nel corso di una visita in Germania nell'agosto scorso. Successivamente Netanyahu ha mostrato alcuni dei documenti alle Nazioni Unite per denunciare le posizioni del presidente iraniano Ahmadinejad, secondo cui l'Olocausto sarebbe una menzogna.

La mostra di Gerusalemme presenterà anche quattro delle mappe colorate contenenti dettagliate aerofotogrammetrie del campo e cianografie dei dormitori e di uno dei crematori.

Anche decine di migliaia di altri prigionieri, tra cui polacchi, romeni, e prigionieri di guerra sovietici morirono ad Auschwitz.

Dopo che domani avrà partecipato all'apertura ufficiale della mostra, Netanyahu si recherà in Polonia per partecipare a una cerimonia che ricorda i 65 anni della liberazione del campo da parte dell'Armata Rossa.

La cerimonia si terrà mercoledì 27 gennaio, il Giorno internazionale della memoria dell'Olocausto in cui si ricorda l'uccisione di sei milioni di ebrei nell'ambito della cosiddetta "Soluzione finale" da parte dei nazisti.

La cerimonia si svolgerà mentre la scritta "Il lavoro rende liberi", che pendeva all'ingresso di Auschwitz - rubata a dicembre e poi ritrovata dalla polizia polacca - è in restauro.

Oltre che a Gerusalemme, le mappe dei lager saranno in mostra anche alle Nazioni Unite da martedì.   Continua...

 
<p>Avner Shalev, presidente del memoriale israeliano dell'Olocausto Yad Vashem, mostra una mappa di un crematorio di Auschwitz-Birkenau. Domani apre i battenti la mostra intitolata "Architecture of Murder: The Auschwitz-Birkenau Blueprints". REUTERS/Ronen Zvulun</p>