Cinema, morta a 80 anni Jean Simmons, star di "Bulli e pupe"

sabato 23 gennaio 2010 13:05
 

WASHINGTON (Reuters) - L'attrice britannica Jean Simmons, protagonista negli anni 50 di film come "Bulli e Pupe" e "Spartacus", è morta in California.

Lo scrive oggi il Los Angeles Times, citando il suo agente e precisando che l'attrice 80enne, malata di un tumore al polmone, è morta ieri sera nella sua casa di Santa Monica.

Nata a Londra, Simmons iniziò da ragazzina a recitare nei film britannici per poi trasferirsi negli Usa e partecipare a successi come il musical del 1955 "Bulli e pupe" con Marlon Brando e Frank Sinatra e "Spartacus" di Stanley Kubrick con Kirk Douglas nel 1960.

Simmons ottenne una nomination come miglior attrice non protagonista agli Oscar per il suo ruolo di Ofelia in "Hamlet" nel 1948 e come miglior attrice in "The Happy Ending", film del 1969 diretto dal suo secondo marito Richard Brooks, con cui il matrimonio finì nel 1977. I due si sposarono nel 1960, alcuni mesi dopo il divorzio dell'attrice da Stewart Granger.

Negli anni 80, la Simmons partecipò a diversi serial televisivi e vinse un Emmy per il suo ruolo in "The Thorn Birds" nel 1983.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Una foto d'archivio dell'attrice britannica Jean Simmons, morta il 22 gennaio 2010 nella sua casa di Los Angeles. REUTERS/Fred Prouser/Files</p>