Chiesa ortodossa serba elegge nuovo patriarca

venerdì 22 gennaio 2010 17:47
 

BELGRADO (Reuters) - La Chiesa ortodossa serba ha eletto oggi il nuovo patriarca che dovrebbe guidare la chiesa nel processo di modernizzazione in un momento delicato per il paese balcanico, intento a cercare un posto nell'Unione Europea.

Irinej Gavrilovic, vescovo 80enne, sarà il 45esimo patriarca della Serbia succedendo a Pavle, morto a novembre all'età di 95 anni.

Lo dice un comunicato stampa diffuso dal patriarcato con sede a Belgrado.

"Mi farò carico del peso e dei problemi del mio importante e difficile incarico, ricorrendo all'aiuto dei miei vescovi", dice Gavrilovic nel comunicato.

La chiesa è una leva morale di grande importanza nella società serba e i politici ricercano spesso il suo supporto tacito.

Iriney sarà la guida di una chiesa con circa 11 milioni di serbi ortodossi residenti in Serbia, nei paesi dell'ex Yugoslavia, negli Stati Uniti, in Australia e nell'Europa occidentale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Irinej Gavrilovic in una foto d'archivio. REUTERS/Stevan Lazarevic</p>